Emisfero Boreale & Banana Joker Official Web Sitemusicista

Alfredo Josè Antonio "Toy"

Alfredo Josè Antonio ALFREDO JOSE' ANTONIO detto "TOY"

Nasce a Luanda (Angola) il 23 agosto 1972. All'età di 7 anni emigra nello Zaire (oggi Rep. Democratica del Congo) e successivamente frequenta il "Colegio Portugues" a Kinshasa nel quale riceve anche una basilare educazione musicale. Nel corso degli anni avrà modo di acquisire anche una profonda conoscenza della lingua francese, di quella inglese e di vari dialetti africani (lingala, kimbundu e kikongo).
A 14 anni ritorna in Angola e comincia a suonare percussioni in una band di "zook" a Viana.
A 16 anni arriva in Italia ed approfondisce la passione musicale con alcuni connazionali formando una piccola band di "zook" e rap.
Nel 1990 incontra Banana Joker con il quale instaura un'ottima amicizia e partecipa come session man ad un paio di spettacoli live di "Emisfero Boreale" come cantante rap e percussionista.

Artisti musicali collegati
Banana Joker
Alberto Petrossi
Claudio Parente &
Carmen Howe
William Marino
Chus Fernandez
Mattia Giorgetti
Piero Pallotta
Pereira Josè
Antonio

 

Nel corso degli anni successivi una serie di eventi lo allontanano dal mondo musicale ma nel 1999 viene richiamato da Banana Joker per partecipare come session man al CD "Eleven Eleven" nel quale canta "What a fantastic sight" e ha una piccola presenza in "Blue Planet". Nel 2005 è definitivamente ritornato in Angola.

Attività discografica:

nel CD di Banana Joker "Eleven Eleven" (Clap Records Australia - 2000)

Pereira Josè Antonio "Mbelì"

Pereira Josè Antonio

 

PEREIRA JOSE' ANTONIO Detto "Mbelì"

Fratello di Antonio nasce a Luanda (Angola) il 7 novembre 1978.
Come suo fratello "Toy" all'età di 1 anno emigra nello Zaire. Ritorna in Angola nel 1986 all'età di 8 anni.
"Mbelì" arriverà in Italia nel 1996 (10 anni dopo il fratello) diventando subito amico di Banana Joker.
Pur non avendo particolari esperienze nel campo musicale è un profondo conoscitore di musica "zook" e altri generi di origine africana; è inoltre un attento conoscitore anche di dance, house e techno music.

Banana Joker ha richiesto la sua consulenza nella realizzazione di "Un diamante per sempre" (brano ispirato a quanto sta accadendo in Angola) e ha richiesto la sua partecipazione alla produzione di "Il ladro di stelle" per le sonorità dance: entrambi i brani sono sul CD "2001" .